Ultime

Progetto Libera con i bambini (agg.)

Comunicazione dal Dirigente (27nov18)

Cari colleghi
ringraziando coloro che si sono già resi disponibili a intervenire e si sono dichiarati interessati al progetto, vi ricordo che questo giovedì 29 novembre, presso la sede di via Col, si terrà l'incontro- laboratorio con l'associazione Libera per cominciare a preparare il progetto di cui siamo partner con l'associazione stessa, denominato "Liberi di crescere".
Allego un documento informativo su questo genere di laboratori che ci è stato fornito dall'associazione.
Approfitto dell'occasione per rinnovare l'invito a partecipare, soprattutto ai colleghi della sede di Teglia, dal momento che il progetto dovrà svilupparsi su entrambe le sedi e richiederà quindi, nel momento in cui sarà avviato, la collaborazione di un certo numero di docenti sia a Col sia a Teglia. L'incontro di giovedì 29 sarà una forma di introduzione agli obiettivi e alle modalità di sviluppo del progetto, ma il progetto stesso si svilupperà su più anni, con tempi piuttosto dilatati; perciò non vi sarà ancora una definizione assoluta e immediata delle azioni, che andranno pensate e costruite via via, di concerto con l'associazione.
Cari saluti

Documentazione di riferimento

 

Comunicazione dal Dirigente (20nov18)

Cari docenti,
vi scrivo per presentare un progetto a livello nazionale di cui siamo entrati a far parte attraverso un partenariato con l'associazione "Libera" che fu presentato al Collegio Docenti ormai più di un anno fa, forse un anno e mezzo.
L'associazione si rivolse a noi per essere suoi partner per la città di Genova e la scuola secondaria di secondo grado, nell'ambito di questo progetto che coinvolge altre quattro grandi città, come potete vedere nella presentazione allegata. Il progetto è rivolto ai ragazzi delle aree periferiche, per il contrasto al disagio e il sostegno all'educazione e alle scelte di vita.
Adesso, dopo un lungo iter di aggiudicazione del bando nazionale per il finanziamento del progetto e di preparazione amministrativa, siamo arrivati alla fase operativa.
Le attività previste dal progetto sono diverse: studio assistito, sportello psicologico, compresenza in aula per specifiche attività coerenti con gli obiettivi della scuola.
La referente del progetto per il nostro istituto è la prof. d'Apolito, che si recherà a Torino nei prossimi giorni (26-28 novembre) per una formazione relativa al progetto stesso; giovedì 29 novembre si terrà presso la nostra sede di via Col un incontro-laboratorio rivolto ai docenti che vorranno far parte del progetto.
Cerchiamo 7-8 docenti che siano disponibili a seguire il progetto, con azioni che devono essere definite proprio a partire dall'incontro del 29 e "cucite" sulle esigenze della nostra scuola. Le attività devono svolgersi in entrambe le sedi, perciò è necessario individuare 3-4 docenti per ciascuna delle due.
Il progetto è cospicuamente finanziato, perciò l'attività sarà retribuita, in misura da valutare quando saranno definite le attività. Inoltre è un progetto che ha durata pluriennale, quindi potranno essere coinvolte diverse persone, nel corso dello svolgersi del progetto.
In allegato potete vedere la presentazione generale del progetto.
Se siete interessati e disponibili a partecipare, segnalatelo a me o alla prof. d'Apolito.
Richiamo ancora la data dell'incontro: giovedì 29 novembre alle 15 presso la sede di via Col.
Cari saluti

collegamento alla presentazione (Pdf)

 

Visita 5QG cantiere V.Quarnaro

Mercoledì 21 novembre 2018 la classe 5QG CAT, accompagnata dai professori Damonte Sergio e Rimassa Livio si è recata a visitare il cantiere per un intervento di ristrutturazione con ampliamento volumetrico di un edificio sito in via Quarnaro in zona Albaro. È stato effettuata inoltre un'esercitazione di rilievo topografico con l'uso di un laser scanner con la collaborazione del geom. Fabio Crovetto.

collegamento a galleria foto

cantiere Quarnaro 5QG 2

cantiere Quarnaro 5QG 3

cantiere Quarnaro 5QG 6

 

 

Visita azienda FOS

Venerdì 15 novembre 2018 la classe 3BI ha visitato l'azienda FOS di via Milano nell'ambito delle attività ASL.
(accompagnata dalle professoresse Cristina Oliveri ed Elisa Rubino)
http://www.gruppofos.it/it/
Il Gruppo opera da oltre 20 anni nel settore dell'Information and Communication Technology integrando nel tempo le proprie competenze negli ambiti della progettazione Elettronica e delle Telecomunicazioni.

Link a galleria fotografica visita FOS

Visita azienda Leonardo

Dal 19 al 24 novembre 2018 Genova apre le porte al futuro, all'innovazione e alla sostenibilità con la IV edizione della Genova Smart Week.

La settimana, promossa dall’Associazione Genova Smart City, il Comune di Genova e la Regione Liguria, sarà animata da convegni tematici, workshop e visite tecniche, approfondendo concetti attuali come la Rigenerazione Urbana, la Resilienza e la Circular Economy, ma anche lo Smart District & Building, le Human Technologies e l’E-Mobility.

Nell'ambito della Smart Week, Lunedì 19 novembre 2018 la classe 4AI è andata in visita all'azienda "Leonardo" di Genova, accompagnata dalle professoresse Elisa Rubino e Francesca Platone.

link a Galleria fotografica della visita

 

Lettera dall'organizzazione Smart Week

Dal 19 al 24 novembre 2018 Genova apre le porte al futuro, all'innovazione e alla sostenibilità con la IV edizione della Genova Smart Week.

La settimana, promossa dall'Associazione Genova Smart City, il Comune di Genova e la Regione Liguria, sarà animata da convegni tematici, workshop e visite tecniche, approfondendo concetti attuali come la Rigenerazione Urbana, la Resilienza e la Circular Economy, ma anche lo Smart District & Building, le Human Technologies e l'E-Mobility.

In occasione della Genova Smart Week verranno organizzate, dal 19 al 23 novembre,visite tecniche gratuite rivolte agli istituti superiori, agli universitari e ai professionisti del settore presso aziende ed enti pubblici, stabilimenti produttivi, laboratori e centri di sperimentazione, strutture di monitoraggio e controllo del territorio che saranno coinvolti nella manifestazione. Per prenotarsi, scrivere direttamente una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., per i dettagli delle visite e le informazioni visitare il seguente link http://www.genovasmartweek.it/visite-tecniche/

In particolare, segnaliamo l'occasione unica di visitare gli stabilimenti di Leonardo (di cui allego il programma dettagliato), per far visitare ai ragazzi un'eccellenza italiana nel territorio genovese. La giornata proporrà la visita ai laboratori e alle demo rooms, con dimostrazioni di ambito cybernetico, militare e aeronavale. Ai ragazzi sarà offerta anche una piccola colazione di benvenuto e dei gadget a ricordo della giornata.

Restiamo a disposizione per ulteriori dettagli.

Cordialmente,

Claudia López Hernández

Open Day Sabato 24 nov

Sabato 24 novembre dalle ore 9 alle 12 nelle due sedi:
presentazione della nostra scuola, dei laboratori e delle attività

Open Day 24nov18 sm

prossimo Open Day sabato 19 gennaio (mattina e pomeriggio)

Eduscopio 2018

Il Gastaldi - Abba tra i migliori a Genova

Da Corriere della sera giovedì 8 nov 2018

Scuole, chi vince e chi perde

Gli istituti superiori che preparano meglio all'università e al lavoro nelle classifiche della Fondazione Agnelli.

 Eduscopio2018 GE ita

Novembre: tempo di Open Day, di genitori in ansia che trascinano 13-14enni svogliati a visitare le scuole «migliori» della città, in vista delle iscrizioni che sono anticipate dal 7 al 31 gennaio 2019. Un tempo per scegliere c'era il tam tam fra genitori, basato su passaparola e pregiudizi. La Fondazione Agnelli stila Eduscopio,un atlante online (www.eduscopio.it) delle scuole migliori (e peggiori) di ogni provincia in base alla riuscita universitaria dei diplomati (numero di esami e media dei voti al primo anno). Per gli istituti tecnici e per i professionali c'è anche una classifica basata sugli sbocchi lavorativi.
Per l'edizione 2018-19, la Fondazione ha analizzato i dati di 1.260.000 diplomati in tre successivi anni scolastici (2012-2015) in circa 7.000 indirizzi di studio nelle scuole superiori statali e paritarie.
Quest'anno Eduscopio stila una classifica separata dei licei scientifici con opzione scienze applicate (informatica al posto del latino). Ed è uno scientifico delle scienze applicate quello che ha ottenuto ilmigliorpunteggio: il Pier Luigi Nervi di Morbegno (Sondrio).
Ma la novità più importante è l'indicatore che dice per ogni scuola quanti studenti iscritti al primo anno hanno preso il diploma senza bocciature. Se la percentuale è alta, la scuola è inclusiva. Se è bassa, la scuola è selettiva. Spiega Andrea Gavosto, direttore della Fondazione: "Si potrebbe credere che le scuole molto selettive siano avvantaggiate, perché mandano all'università solo gli studenti migliori. La nostra analisi rivela che non vi è relazione sistematica tra selettività e
performance".

OrientaMenti 2018

Il Gastaldi-Abba partecipa a OrientaMenti 2018 dal 13 al 15 novembre
Magazzini del cotone, Porto antico di Genova
OrientaMenti 2018 1smsm

Leggi tutto...

Presentazione dell'Istituto 2018-19

GA Pres pag 1

Leggi tutto...

Tecnorientarsi

Tecnorientarsi, Rete degli Istituti Tecnici Genovesi

tecnorientarsi 2018 19

Tecnorientarsi incontra le famiglie, Salone Orientamenti Porto Antico di Genova

14 novembre 2018 
Settore Tecnologico 16.00 - 17.00
Settore Economico 17.00 - 18.00

15 novembre 2018 
Settore Economico 16.00 - 17.00 
Settore Tecnologico 17.00 - 18.00

 Brochure presentazione e varie iniziative Tecnorientarsi

Il nostro Istituto è inserito in una Rete per l'orientamento, con tutti gli altri istituti tecnici, per lavorare in modo completo per lo sviluppo dell'Istruzione tecnica e invita tutti a collaborare. Un primo incontro di presentazione della Rete, di cui la nostra scuola è capofila, si è tenuto il 16 ottobre ultimo scorso nel palazzo della Prefettura.

Durante il Salone dell'orientamento, che si svolgerà il 13 ,14 e 15 novembre, sono previsti due incontri dedicati all'istruzione tecnica, gestiti dalla Rete: si terranno il 14 e il 15 novembre e per ciascuno di questi giorni è prevista un'ora dedicata al tecnico tecnologico e un'ora a quello economico e ci sarà una grossa esposizione mediatica.


Il primo dicembre si terrà la manifestazione “Tecnorientamento”, che è stata inventata da noi, e via via è cresciuta e quest'anno viene fatta da tutte le scuole della Rete, con tre incontri contemporanei nel ponente, al centro e a levante.