Progetto Libera con i bambini (agg.)

Comunicazione dal Dirigente (27nov18)

Cari colleghi
ringraziando coloro che si sono già resi disponibili a intervenire e si sono dichiarati interessati al progetto, vi ricordo che questo giovedì 29 novembre, presso la sede di via Col, si terrà l'incontro- laboratorio con l'associazione Libera per cominciare a preparare il progetto di cui siamo partner con l'associazione stessa, denominato "Liberi di crescere".
Allego un documento informativo su questo genere di laboratori che ci è stato fornito dall'associazione.
Approfitto dell'occasione per rinnovare l'invito a partecipare, soprattutto ai colleghi della sede di Teglia, dal momento che il progetto dovrà svilupparsi su entrambe le sedi e richiederà quindi, nel momento in cui sarà avviato, la collaborazione di un certo numero di docenti sia a Col sia a Teglia. L'incontro di giovedì 29 sarà una forma di introduzione agli obiettivi e alle modalità di sviluppo del progetto, ma il progetto stesso si svilupperà su più anni, con tempi piuttosto dilatati; perciò non vi sarà ancora una definizione assoluta e immediata delle azioni, che andranno pensate e costruite via via, di concerto con l'associazione.
Cari saluti

Documentazione di riferimento

 

Comunicazione dal Dirigente (20nov18)

Cari docenti,
vi scrivo per presentare un progetto a livello nazionale di cui siamo entrati a far parte attraverso un partenariato con l'associazione "Libera" che fu presentato al Collegio Docenti ormai più di un anno fa, forse un anno e mezzo.
L'associazione si rivolse a noi per essere suoi partner per la città di Genova e la scuola secondaria di secondo grado, nell'ambito di questo progetto che coinvolge altre quattro grandi città, come potete vedere nella presentazione allegata. Il progetto è rivolto ai ragazzi delle aree periferiche, per il contrasto al disagio e il sostegno all'educazione e alle scelte di vita.
Adesso, dopo un lungo iter di aggiudicazione del bando nazionale per il finanziamento del progetto e di preparazione amministrativa, siamo arrivati alla fase operativa.
Le attività previste dal progetto sono diverse: studio assistito, sportello psicologico, compresenza in aula per specifiche attività coerenti con gli obiettivi della scuola.
La referente del progetto per il nostro istituto è la prof. d'Apolito, che si recherà a Torino nei prossimi giorni (26-28 novembre) per una formazione relativa al progetto stesso; giovedì 29 novembre si terrà presso la nostra sede di via Col un incontro-laboratorio rivolto ai docenti che vorranno far parte del progetto.
Cerchiamo 7-8 docenti che siano disponibili a seguire il progetto, con azioni che devono essere definite proprio a partire dall'incontro del 29 e "cucite" sulle esigenze della nostra scuola. Le attività devono svolgersi in entrambe le sedi, perciò è necessario individuare 3-4 docenti per ciascuna delle due.
Il progetto è cospicuamente finanziato, perciò l'attività sarà retribuita, in misura da valutare quando saranno definite le attività. Inoltre è un progetto che ha durata pluriennale, quindi potranno essere coinvolte diverse persone, nel corso dello svolgersi del progetto.
In allegato potete vedere la presentazione generale del progetto.
Se siete interessati e disponibili a partecipare, segnalatelo a me o alla prof. d'Apolito.
Richiamo ancora la data dell'incontro: giovedì 29 novembre alle 15 presso la sede di via Col.
Cari saluti

collegamento alla presentazione (Pdf)