Incontro con la scrittrice Sara Rattaro

Mercoledi 16 marzo 2016 la scrittrice genovese Sara Rattaro, vincitrice del Premio Bancarella 2015 con "Niente è come te" e della trentaduesima edizione del premio letterario Rapallo Carige per la Donna Scrittrice con "Splendi più che puoi", ha incontrato gli studenti del nostro istituto nella biblioteca di Teglia.
Dopo aver raccontato brevemente l'esperienza personale che l'ha portata a decidere di diventare scrittrice, con una laurea in Biologia e una in Scienza della Comunicazione e un lavoro in ambito farmaceutico, ha affrontato con ragazzi e docenti presenti alcune tematiche di attualità: il tema del bullismo, delle aspirazioni personali, della famiglia, dell'amore e della legalità, dell'inalienabile diritto di essere figli, e ha posto l'attenzione sulla funzione che la scuola ha nella formazione personale di tutti noi, perché scrivere comporta passione, emozione, tecnica ma anche grande conoscenza e competenza.

Sara Rattaro b mar 2016

I ragazzi hanno ascoltato con attenzione ed entusiasmo le riflessioni proposte e hanno posto a Sara molte domande, alcune legate alla sua attività di scrittrice (quale sono le ore migliori per scrivere, come nasce un romanzo, quali idee lo supportano), altre relative alle tematiche affrontate, altre infine contenevano la richiesta di consigli per racconti e scritti personali: abbiamo così scoperto che tanti nostri studenti si cimentano nella scrittura di racconti, poesie e canzoni!
La scrittrice ha dato la sua disponibilità alla lettura dei "manoscritti" inviati al suo indirizzo di posta elettronica, assicurando di fornire il proprio giudizio.
L'incontro è stato organizzato dalla Prof.ssa Maria Grazia Bisacchi.

Link a foto